L’auto intelligente del futuro sarà tutta a firma Nvidia?

L’auto intelligente del futuro sarà tutta a firma Nvidia?

L’azienda ha voluto ribadire il proprio impegno nell’automotive, svelando nuove piattaforme della serie Drive Ai per i veicoli a guida autonoma basate sui system-on-chip proprietari Xavier. I processori sono in grado di eseguire fino a 30mila miliardi di operazioni al secondo, con consumi ridotti.
Nvidia ha presentato l’aggiornamento della propria roadmap per i veicoli a guida autonoma, svelando in anticipo sull’apertura del Ces 2018 di Las Vegas tre nuove varianti della propria piattaforma Drive Ai, tutte basate sui system-on-chip Xavier. Un componente già presentato l’anno scorso, i cui primi sample sono in fase di consegna ai clienti in questo periodo.
L’obiettivo di Nvidia è implementare la piattaforma nei cosiddetti robotaxi, veicoli completamente autonomi che saranno alla base della mobilità on demand del futuro. Non a caso da Las Vegas il colosso californiano ha annunciato nuove partnership con realtà del calibro di Uber e Volkswagen.

Per approfondire clicca qui