Trump mette al bando Kaspersky dagli uffici federali

Trump mette al bando Kaspersky dagli uffici federali

Trump ha rimosso la società di sicurezza informatica russa Kaspersky Lab da due liste di fornitori autorizzati per le agenzie governative Usa perché il timore è che i prodotti della ditta possano essere utilizzati dal Cremlino per avere accesso ai network Usa.
L’eliminazione dalle liste costituisce la misura più concreta adottata finora contro Kaspersky dopo mesi di sospetti crescenti, nell’intelligence e fra i parlamentari, che la società possa avere legami troppo stretti con agenzie di intelligence russe accusate di cyber-attacchi negli Usa.
Intanto, Kaspersky Lab denuncia di essere vittima della lotta geopolitica tra Russia e Usa. La società si dice comunque pronta a rispondere alle richieste delle autorità americane.

Contattaci

E per approfondire le nostre soluzioni, clicca qui