Gruppo Zignago Vetro ed il MetroCluset NetApp

Gruppo Zignago Vetro ed il MetroCluset NetApp

Una nuova infrastruttura storage può essere realizzata con successo e resa operativa in pochissimi giorni, come dimostra questo caso Vetro e vino sono le principali attività del Gruppo Zignago (www.zignago.com), presente in Italia e in Francia con 6 sedi, 1.200 dipendenti e un fatturato consolidato di 250 milioni di euro.
La produzione di contenitori in vetro cavo è destinata ai mercati nazionali e internazionali (bevande, alimenti, cosmetica e profumeria); quella del vino si concentra nelle aree vinicole più importanti d’Italia e si rivolge ai segmenti medio-alti del mercato nazionale ed estero.

Uso intelligente delle risorse disponibili
Incrementare lo spazio storage per far fronte alle crescenti richieste delle 14 società del gruppo e gestire in modo più efficace ed efficiente le risorse storage e server presenti all’interno dei due siti esistenti: questi i principali obiettivi da raggiungere.

“Abbiamo deciso di rivolgerci a NetApp – spiega P. M., responsabile IT di Zignago – per la facilità di utilizzo promessa rispetto alla soluzione di un altro fornitore adottata fino a oggi e per la semplicità con cui le soluzioni NetApp permettono di assegnare e ridimensionare gli spazi dedicati ai diversi servizi, oltre che per le funzionalità di backup dei dati e la possibilità di migliorare l’utilizzo dello storage con compressione e deduplica disponibili nei sistemi NetApp”.
La soluzione precedentemente adottata utilizzava infatti solo le risorse presenti sul sito principale, secondo la classica modalità attivo-passivo, con un notevole spreco di spazio storage e server all’interno del sito di backup.

MetroCluster e Snapshot alla base del successo
Gruppo Zignago ha adottato la soluzione Metro Cluster che, essendo del tipo attivo-attivo, permette di usare contemporaneamente le risorse di entrambi i siti e assicura sia una maggior efficienza dell’infrastruttura IT, sia la disponibilità di ulteriore spazio su disco, distinguendosi inoltre per la semplicità di utilizzo.
Metro Cluster di NetApp ha permesso di impiegare in modo più intelligente le risorse, assegnando e ridimensionando in modo totalmente flessibile i servizi presenti sui server e rendendo lo spazio disco disponibile e replicabile in entrambi i siti: una continuità di servizio prima impensabile. “Con Metro Cluster – riassume M. – il Gruppo Zignago ha ottenuto una disponibilità ininterrotta dei dati richiesti dalle applicazioni critiche, semplificando la gestione dell’infrastruttura”.

Un’altra esigenza molto sentita dall’azienda era ottimizzare il backup, rendendolo più veloce e funzionale. Risultato raggiunto con Snapshot, la tecnologia di copia point-in-time originale e funzionale che consente di proteggere i dati senza alcun impatto sulle prestazioni, con un’occupazione minima dello spazio e rendendo i dati subito disponibili per l’utilizzo aziendale.

Costi ridotti e in tempi record
L’impiego delle soluzioni NetApp ha portato alla riduzione dei costi di gestione ed ad un significativo miglioramento del livello di servizio offerto agli utenti finali. Oltre alla soddisfazione per l’affidabilità della tecnologia e delle soluzioni offerte da NetApp, il Gruppo Zignago è rimasto piacevolmente sorpreso dai tempi di implementazione della nuova infrastruttura.

“I tempi molto brevi annunciati in fase di presentazione sono stati il vantaggio competitivo principale che ci ha spinti a scegliere NetApp. E il risultato finale è stato in linea con le promesse – conclude M. -. Dall’arrivo delle macchine alla struttura pienamente operativa sono passati meno di dieci giorni lavorativi”.
Artefice del successo è stata Personal Data, azienda specializzata nelle soluzioni di centralizzazione e virtualizzazione e nella continuità operativa dei sistemi ICT di imprese e Pubbliche Amministrazioni in collaborazione con Serverlab ex partner Personal Data.