CHECK POINT TRIONFA

Dall’analisi comparativa indipendente condotta da Miercom, che ha testato l’efficacia della sicurezza di soluzioni network-based di prevenzione delle minacce che utilizzano tecnologie di sandboxing o di threat emulation, il podio e’ stato sato a Check Point.
Grazie al 4800 Next Generation Threat Prevention con ThreatCloud Emulation Service, Check point ha superato 4 player internazionali (Cisco Sourcefire, FireEye, Fortinet e un altro rimasto anonimo per restrizioni EULA).

La soluzione della societa’ israeliana si e’ infatti caratterizzata per:

– 99.9% di efficacia complessiva di sicurezza, da 3 a 14,5 punti percentuali superiore rispetto al suo più vicino e lontano concorrente.
– 100% protezione contro le minacce note.
– 100% protezione contro le minacce Zero-Day, superando la concorrenza con un vantaggio superiore al 27%.
– Tempo medio speso nella sandbox: il più veloce tra tutti i prodotti testati con
approssimativamente 3 minuti per campione; gli altri prodotti hanno analizzato i campioni malware con una media di 11,5 minuti.

Contattaci per maggiori informazioni