Citrix CloudStack 3: il cloud privato si fa semplice

In occasione del Cloud Connect 2012, Citrix ha annunciato Citrix CloudStack™ 3, la prima release con brand Citrix della piattaforma cloud open source leader di mercato. Con la nuova release di CloudStack 3, Citrix mette a disposizione le potenzialità dei cloud di tipo Amazon ai clienti di qualsiasi dimensione. Per la prima volta, gli utenti enterprise che desiderano creare un ambiente cloud nello stesso modo in cui sono stati realizzati i cloud pubblici più famosi, possono trasformare in modo rapido e semplice le risorse dei data center virtualizzati in cloud automatici, flessibili e self-service. Citrix CloudStack è un componente chiave dell’offerta cloud computing di Citrix che fornisce ai clienti le soluzioni necessarie per facilitare la Creazione di nuovi cloud, la Connessione ai servizi cloud esistenti e la Distribuzione di qualsiasi cloud con sicurezza, prestazioni e affidabilità ottimali.

Le nuove funzionalità di CloudStack 3, si focalizzano su apertura, flessibilità e completezza, e includono:
Piattaforma di virtualizzazione ottimizzata per il cloud: pur essendo indipendente dall’hypervisor e supportando le principali piattaforme come KVM, OVM, vSphere e Xen®, CloudStack 3 include come funzionalità core integrata una versione di Citrix XenServer® 6 ottimizzata per il cloud.
Integrazione di Network-as-a-Service: mentre il NaaS (Networking-as-a-Service) diventa uno dei maggiori fattori di differenziazione per i provider che forniscono soluzioni enterprise avanzate nel cloud, CloudStack 3 offre l’integrazione con Citrix NetScaler® per offrire ogni giorno una cloud experience, veloce, sicura e affidabile per circa il 75% di tutti gli utenti Internet.
Catalogo di servizi di rete integrati: oltre all’integrazione di NetScaler, CloudStack continua a sfruttare le proprie funzionalità di rete flessibili e articolate, consentendo ai provider l’upselling di servizi di rete attraverso la creazione di cataloghi personalizzati dedicati.
Interfaccia utente straordinariamente semplice: Citrix è da sempre focalizzata sulla fornitura di un’esperienza utente eccezionalmente semplice e di tipo consumer. La nuova release di CloudStack 3 riflette questo orientamento, offrendo un’esperienza utente out-of-the-box semplice che consente anche all’utente cloud meno esperto di creare, avviare e gestire rapidamente i propri carichi di lavoro in questo ambiente.
Integrazione di Swift OpenStack: CloudStack 3 supporta Swift, la tecnologia OpenStack ad oggetti per la creazione di archivi scalabili e ridondanti, utilizzando cluster di server standardizzati per memorizzare petabyte di dati accessibili.