EasyJet: violati i dati di nove milioni di clienti

EasyJet: violati i dati di nove milioni di clienti

La compagnia aerea low cost EasyJet ha rivelato di aver subito un attacco cyber da parte di ignoti, che ha permesso di violare i dati di nove milioni di clienti. Un episodio che ci conferma che gli incidenti sono sempre più frequenti.

Sembra che il data breach abbia consentito di accedere a indirizzi e-mail e dati relativi ai viaggi di nove milioni di clienti, di cui 2.298 hanno subito la violazione dei dati delle carte di credito.

Mancano attualmente molti dettagli relativi alla natura dell’incidente subito da EasyJet, se si sia trattata di una violazione dell’app o del sito, se l’attacco si sia svolto dall’esterno o tramite altri sistemi come il phishing. 

David Emm, Principal Security Researcher di Kaspersky ha commentato: “Coloro che sono stati colpiti dalla violazione dovrebbero prestare molta attenzione, poiché è molto probabile che i criminali sfruttino la situazione per inviare messaggi di phishing con offerte troppo belle per essere vere”. 

Il suggerimento da parte di Kaspersky inoltre è di controllare regolarmente i propri conti bancari per verificare che non vi siano attività sospette.

Leggi l’articolo completo su cybersecurity360.it. 

Contatta Personal Data – Gruppo Project per un controllo dello stato di sicurezza della tua azienda.