GDPR e Digital Transformation, un binomio per il successo

GDPR e Digital Transformation, un binomio per il successo

Le aziende si stanno sempre più spostando verso un contesto digitale, questo trend va di pari passo con un “fardello” normativo che si prospetta all’orizzonte: il GDPR (General Data Protection Regulation) che entrerà in vigore il 25 maggio 2018 e che rappresenta il nuovo framework europeo per la protezione dei dati.
Il regolamento include disposizioni per la tracciabilità e la governance dei dati e prevede che le aziende sappiano dimostrare in maniera indiscutibile la gestione corretta di tali dati.

In particolare, le aziende devono:

Implementare processi di governance in relazione al modo in cui i dati vengono gestiti, archiviati, mantenuti e cancellati
Mantenere la documentazione necessaria, come ad esempio i manuali per la protezione dei dati e gli inventari dei dati personali
Condurre un assessment sulla data protection
Sviluppare un approccio preventivo (privacy by design) che incorpori la privacy in ogni nuovo progetto o prodotto mediante tecniche adeguate come la pseudonimizzazione (le informazioni di profilazione devono essere conservate in una forma che impedisce l’identificazione dell’utente) e la minimizzazione (i dati raccolti devono essere limitati a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono trattati)

Per molte aziende si tratta di una sfida davvero ardua e non resta molto tempo per adeguare la propria infrastruttura.

La digitalizzazione viene in aiuto,contattaci per capire come